Obiettivi

L’evento ha come obiettivo primario quello di offrire a genitori e  bambini uno spazio condiviso attraverso il quale poter esplorare, conoscere e valutare le più svariate attività che contribuiscono a una crescita e a un’educazione sana e felice.

Finalità

school-kid

  • La didattica, quindi, non soltanto intesa come istruzione istituzionale, ma anche e soprattutto come apprendimento attraverso il gioco, lo sport, l’arte.
  • L’orientamento, indispensabile per ogni disciplina, è uno dei punti chiave del festival: aiutare i genitori a conoscere quali realtà siano presenti sul territorio e cosa offrano per l’educazione e la crescita dei propri figli.
  • Il benessere dei nostri bambini, la sana alimentazione, la pediatria. Fornire strumenti e spunti per imparare a capire come supportare al meglio la crescita dei propri figli è uno degli obiettivi che si prepone la manifestazione, grazie alla presenza di esperti del settore.
  • Il divertimento, inteso come opportunità di imparare giocando, stuzzicando le stupefacenti  capacità intellettive dei primi anni di vita dei bambini.
  • La condivisione, segreto di Pulcinella di ogni famiglia serena, spazio comune in cui vivere nuove esperienze ed esplorare nuove possibilità insieme, spesso occasione unica, per i genitori, di conoscere altri aspetti dei propri figli e di imparare dal loro percorso di crescita.
  • L’integrazione dei bambini disabili, facendo interagire bambini e adulti normodotati con bambini disabili attraverso attività manuali e giochi nei vari laboratori. Si dimostrerà, così, come in taluni casi la sensibilità del bambino disabile può essere un valore aggiunto in molteplici attività. Le barriere psicologiche non fanno parte del mondo del bambino contrariamente a quello che succede invece nel mondo adulto.

Insieme nel tuo mondo: MIO BIMBO parte da qui. Da adulti che con consapevolezza accompagnano i propri bambini in una terra di gioco e sperimentazione costruttiva, in cui confrontarsi e procedere insieme, mano nella mano.

MIO BIMBO supporta le famiglie, intese nel senso più ampio del termine. Bastano due cuori – uno piccino e l’altro adulto – che battono insieme per creare una relazione unica e sacra. Alle famiglie il festival offre terreno fertile per dialogare, giocare o semplicemente passare un paio d’ore felici, insieme.

I bambini sono un patrimonio del mondo. Ogni bambino porta con sé le tradizioni della propria terra, ma nessuno ha pregiudizi o preclusioni, a meno che gli sia stato insegnato diversamente. MIO BIMBO è un Festival internazionale che si propone di contribuire al dialogo tra Paesi e culture, augurandosi che – almeno in questo campo – siano gli adulti a imparare dalla serena curiosità dei bambini.

La prima edizione del festival dura una settimana, ma vuole lasciare un lungo bel ricordo. Per questo abbiamo deciso di impegnarci in prima persona nella realizzazione di progetti concreti di solidarietà.

das

To Top